LA DIGESTIONE COMINCIA DALLA “BOCCA”

ESERCIZIO PER OGGI:

in ogni tuo pasto, a partire dalla colazione che è quello principale:

  • Prima di aprire il frigo o accendere i fornelli… Immagina e scegli mentalmente ciò che intendi mangiare
  • Concediti il tempo a sufficienza per farlo, con calma (no alla fretta!)
  • Porta l’attenzione al “piatto” (e non alla TV o allo smartphone!), quindi stai in “presenza
  • Ringrazia per l’abbondanza presente nel tuo piatto, la Natura che ha garantito le materie prime e chi -con cura- lo ha preparato
  • assapora il primo boccone lentamente a occhi chiusi, ascoltando tutte le sensazioni evocate da quel primo assaggio
  • MASTICA i bocconi successivi per almeno 33 volte (così dicevano le nostre “nonne”… e la sapevano lunga in fatto di digestione, pur non avendo studiato Medicina!!!)
  • Se i pensieri ti allontanano da ciò che stai facendo, fai un bel respiro… e ritorna alla tua masticazione mettendo “presenza” nel piatto (alla “riunione” col capo ci pensi dopo!)

Oltre ad essere un esercizio “meditativo” che allena lo stare nel “qui e ora“, 

MANGIARE IN PRESENZA è il primo passo per migliorare la nostra DIGESTIONE.

La Saliva lubrifica il cibo e produce ptialina, enzima fondamentale per digerire i carboidrati. Se non mastico e non lubrifico il cibo già nella bocca, sarà il pancreas a dover fare un lavoro “doppio”… che alla lunga porta in squilibrio il nostro apparato digerente. 

Quindi… comincia da oggi a portare avanti questa sana abitudine e stupisciti nel vedere che con un piccolo e semplice accorgimento la tua digestione potrà soltanto migliorare. A beneficio della tua Salute!

Laura e Fabrizio

Condividi